Chioschi dei viali, ora far investire gli imprenditori e risanare l’area

/Chioschi dei viali, ora far investire gli imprenditori e risanare l’area

«Ora che è arrivata la sentenza sulla vicenda dei chioschi dei viali, si lavori per mettere in condizione gli imprenditori coinvolti negli anni scorsi nel progetto di recupero e valorizzazione commerciale del Parco delle Rimembranze di investire anche rivisitando i canoni dell’originario impianto, procedendo contemporaneamente al risanamento di un’area di pregio della città ed ora in stato di sostanziale abbandono».

Questo il commento di Massimo Malpighi, presidente cittadino di Confcommercio, alla notizia della sentenza del Tribunale di Modena.

«Il danno che hanno patito gli imprenditori a causa della vicenda giudiziaria», puntualizza Malpighi», è incalcolabile e vale la pena ricordare come gli stessi operatori avessero dovuto accettare “chiavi in mano” i progetti messi a punto dall’Amministrazione Comunale del tempo e poi divenuti oggetti di contesa legale».

«L’auspicio», prosegue Malpighi, «è che la riflessione annunciata ieri dal Sindaco Muzzarelli sul futuro dei chioschi, possa condurre all’individuazione di una via d’uscita dall’impasse, con una possibile ridiscussione dell’impianto progettuale definito senza possibilità di discussione negli scorsi anni» .

«Parallelamente ed in modo molto rapido», conclude il dirigente di Confcommercio, «bisogna che quell’area di grande pregio venga risanata, sottratta ad una situazione di crescente degrado e restituita pienamente alla comunità modenese».

2017-07-03T08:26:03+00:00 luglio 3rd, 2017|Categories: Comunicati Stampa, Modena, News|Tags: , , |
Do NOT follow this link or you will be banned from the site!
X