Massimo Marchesi del Griffin’s Irish Pub è il nuovo Presidente Confcommercio città di Modena e succede a Riccardo Pisani.

Massimo Marchesi, da quasi 30 anni al timone del famoso Griffin’s Irish Pub – locale collocato in Largo Hannover, luogo denso di storia, dove assaporare le migliori birre del mondo anglosassone e divenuto da anni un crocevia tra generazioni, lingue e culture differenti – ed attivo con un’impresa nel settore delle birre anche sul mercato londinese, è risultato eletto per acclamazione da una nutrita assemblea di associati.

Al fianco di Massimo Marchesi è stato eletto il nuovo consiglio direttivo, così composto: Athos Albrizzi, Alberto Dugoni, Maria Cristina Gozzi, Francesca Bassi, Simone Guerra, Paolo Buzzega, Luca Bagnoli, Gabriele Indomiti, Paolo Camerini, Barbara Bonamin, Marco Martinelli, Maurizio Messori e Gian Paolo Riccardi.

E’ necessario mettere in campo progetti e strutturare un calendario coordinato di iniziative, ben promosso e articolato su tutto l’anno, capace di valorizzare le peculiarità della nostra città – commenta Marchesi – lavorare in sinergia, anche con le Istituzioni, consentirà alle piccole e medie imprese del commercio e del turismo di trovare nuovi strumenti utili a migliorare ed incrementare sempre più il proprio giro d’affari”.

In merito alla questione sicurezza e al degrado urbano che da alcuni mesi sono nodi critici per Modena: “Sulla sicurezza serve maggiore fermezza – continua il neo presidente – e anche le attività sono pronte a fare la propria parte a fronte della messa in campo azioni sperimentali condivise di controllo del territorio”.